Preparazione

  1. Pulite i funghi, lo scalogno e insieme al prosciutto tagliatelo a dadini.Mettete 4 cucchiai di olio in una padella e imbiondite lo scalogno, quando sarà pronto unite con prosciutto e poi i funghi.
  2. Fate rosolare per 5 minuti, poi sfumate con il vino bianco. Lasciate cuocere per 10/15 minuti e, se risultasse troppo denso, aggiungete 1/2 bicchiere di acqua. Prelevate e mettete da parte 4 cucchiai del sugo così preparato.
  3. A fuoco dolce unite la panna e 30g di grana grattugiato. Portate a bollore mescolando per amalgamare gli ingredienti. Aggiustate di sale e pepe e spegnete.
  4. Nel mixer mettete le nocciole (lasciandone da parte almeno 8) con il pane e triturate non troppo finemente.
  5. Mettete 20g di burro in un tegamino, fatelo sciogliere a fuoco dolce, poi unite il trito di nocciole e pane e fate rosolare finché non saranno tostate anche le nocciole: manderanno un ottimo profumo segno che sono pronte.
  6. Lessate la pasta in acqua salata e cuocete i tagliolini. Scolate la pasta (tenete da parte una tazza dell’acqua di cottura) conditela con un giro di olio extra vergine di oliva e il gratin di nocciole e pane al burro (lasciandone da parte 2 cucchiai).
  7. Cospargete con il gratin e le nocciole tenute da parte e frantumate grossolanamente, julienne di grana e prezzemolo.

Ingredienti (per 4 persone):

200g di funghi porcini (o 40g di porcini secchi)

50g di prosciutto crudo

1 scalogno

4 cucchiai di olio 2 “Colline Salernitane”

½ bicchiere di vino bianco

250g di tagliolini secchi

150ml di panna liquida

30g di parmigiano grattugiato

sale e pepe q.b.

120g di nocciole di Giffoni tostate

3 cucchiai di pane grattato

20g di burro

Prezzemolo

Tagliolini con nocciole, funghi porcini e panna

Ti può interessare anche